Tag: Stanchezza Fisica

3 + 1 Consigli per Rinforzare il Sistema Immunitario

sistema-immunitarioCon l’avvicinarsi dei mesi freddi diventa sempre più importante prepararsi al pericolo “influenza stagionale” al fine di evitare cali di energia e giorni e giorni di completo stordimento.

Se tutto questo ti preoccupa, sappi che il modo migliore per farlo è giocare in difesa e rafforzare il sistema immunitario, permettendo all’organismo di ritrovare la sua naturale difesa contro gli agenti esterni.

 

Come aumentare le difese immunitarie?

Qui sotto ti elenco 3 +1 consigli, naturali ed efficaci, per migliorare la qualità e aumentare la quantità delle cellule deputate alla difesa dell’organismo.

 

1 – Cibi fermentati

L’80% del sistema immunitario si trova all’interno dell’intestino. La sua salute è garantita dall’equilibro tra i batteri “buoni” e “cattivi” che popolano la flora intestinale, equilibrio che però è messo in pericolo quotidianamente a causa dello stile di vita moderno (i principali colpevoli sono i farmaci, lo stress e gli zuccheri).

Condividi:

Alimenti contenenti Nichel: e se fossi intollerante?

Nichel: e se fossi intollerante?

In questo articolo andiamo a vedere quello che bisogna sapere sul nichel nella dieta (e perché è un problema fare confusione tra allergia e intolleranza), quali sono gli alimenti contenenti nichel e quali cambiamenti bisogna fare a livello pratico se si scopre di essere sensibili a questo metallo.

Tutti conosciamo le reazioni a livello cutaneo che molte persone hanno quando indossano o anche solo portano a contatto un materiale contenente nichel con la pelle (orecchini, fibbia della cintura, bracciali. bottoni ecc.).

Questa è definita allergia da contatto al nichel, e interessa circa una persona su 10, ma altre fonti indicano addirittura un 30% degli Italiani e oltre (dati poco precisi, anche perché il numero tende a salire anno dopo anno). La violenza dei sintomi dell’allergia può variare moltissimo da caso a caso, ed è possibile valutarla con il relativo patch test.

Di queste persone, circa un 25% accusa problemi di vario tipo anche a causa della dieta. Se hai o pensi di avere un’intolleranza o allergia al nichel, in questo articolo vedremo quali alimenti vanno esclusi totalmente dalla dieta, quali vanno ridotti e quali “sostituti” puoi scegliere per bilanciare al meglio tutti i nutrienti senza rischiare carenze. Continua a leggere!

Condividi:

Intossicazione da metalli pesanti? Attento al dentista

Negli articoli precedenti (questo sul cadmio e questo piu’ generale) abbiamo visto come l’intossicazione da metalli pesanti si combatte soprattutto con un’alimentazione consapevole (cioè che va oltre la spazzatura propagandata da tv e riviste) e uno stile di vita attento (che non significa ossessivo).

Ma è tutto qui? No e oggi voglio spiegarti una faccenda perlopiù sconosciuta.

 

Intossicazione da metalli pesanti: cosa ci nascondono i media?

Oggi andiamo oltre. Parliamo infatti di un problema purtroppo ancora oggi diffusissimo, e secondo diverse ricerche di grandissimo peso nella questione tossicità dei metalli pesanti.

Questi studi sono stati oscurati e ridicolizzati dalla medicina ufficiale e quindi oggi sono sconosciuti ai più. Ma di cosa sto parlando?

Condividi:

Metalli pesanti negli alimenti: istruzioni per l’autodifesa

Intossicazione da metalli pesanti

L’intossicazione da metalli pesanti è un problema riconosciuto soprattutto perché ormai è nota (in ambito scientifico) la correlazione tra un “accumulo” lento e progressivo di questi nell’organismo e la comparsa di patologie croniche.

Quello che davvero manca è l’informazione a livello pratico. Ovvero:

quali sono i metalli tossici? Come agiscono all’interno del nostro organismo? Dove si trovano e come possiamo limitare l’esposizione, per quanto possibile?

Siccome l’argomento è estremamente importante, queste sono le domande a cui risponderò nell’articolo che stai leggendo.

Ti basti sapere che oggi siamo centinaia di volte più esposti a queste sostanze tossiche rispetto a 50 o 100 anni fa. Continua a leggere!

Condividi:

Stanchezza Autunnale? Ecco da cosa dipende davvero

Proprio questo periodo che stiamo attraversando, provoca regolarmente una forma di stanchezza che colpisce una percentuale davvero alta di persone, a causa di alcuni fattori che agiscono in concomitanza.

I sintomi della stanchezza autunnale sono pesantezza alle gambe, che si verifica soprattutto nella prima parte della giornata (molto sentita è la famosa stanchezza mattutina), e più o meno marcati problemi di concentrazione sia a riposo sia durante il lavoro.

Ti riconosci in questa descrizione? Se anche tu ti riconosci in questi disturbi, continua a leggere qui sotto.

In particolare, possiamo individuare due fattori principali che scatenano il problema:

Condividi:

Stanchezza e stress da rientro? Scopri come superarle

Se stai leggendo questo articolo probabilmente sei tra coloro che hanno da poco fatto ritorno a casa per ricominciare la vita di tutti i giorni, dopo un periodo più o meno lungo di vacanze.

Ma invece di sentirti carico e riposato, ti sembra quasi di aver lavorato anche in ferie, come se il relax portato da quei pochi giorni/settimane fosse già svanito.

Siccome è una condizione abbastanza comune – definita generalmente “stanchezza da rientro” – e molti si chiedono da cosa dipenda, ho deciso di scriverci un articolo per chiarirne le cause e i trucchi per diminuirne o addirittura annullarne gli effetti. Buona lettura!

 

Quanto pesa la componente psicologica?

Per prima cosa chiariamo un equivoco: ogni fattore ha un suo peso e può variare da persona a persona, ma sicuramente non ci si può nascondere dietro a motivazioni puramente psicologiche.

Se è vero che il pensiero di tornare a casa ci deprime un po’, dobbiamo ammettere che ne eravamo

Condividi:

Stanchezza Alle Gambe? Ecco le Cause!

Senti le gambe stanche fin da quando ti alzi dal letto al mattino e trascini questo tuo disturbo durante tutta la giornata, ma non riesci a capirne la causa?

Il senso di pesantezza e stanchezza alle gambe colpisce soprattutto le donne, provoca un intorpidimento che parte dai piedi e arriva fino alle cosce e le persone che ne soffrono si sentono come se non fossero mai andate a dormire.

Stanchezza alle gambe

Come prima cosa ti consiglio di scaricare l’ebook gratuito “I 5 Segreti per esplodere di energia”, nel quale troverai moltissimi consigli per eliminare la stanchezza: per farlo, vai a questa pagina e inserisci l’indirizzo email al quale lo vuoi ricevere e premi il pulsante giallo.

Tornando a noi, se ti ritrovi anche tu in questa situazione, continua a leggere l’articolo per scoprire le possibili cause e le relative soluzioni:

Condividi: