Tag: Disturbi del sonno

Sonno polifasico: va bene anche per te?


Vorresti avere più tempo libero da dedicare ai tuoi hobby?

Vuoi goderti la quiete notturna mentre tutti dormono?

O semplicemente, ti piacerebbe avere quattro ore in più ogni giorno in cui fare quello che vuoi?


Facile, scegli il sonno polifasico!

 

Ma te lo dico sinceramente: potrebbe non essere adatto a te.

Per scoprirlo leggi questo articolo.

 


Sonno polifasico
grande scoperta o rischio per la salute?

Condividi:

Il monitor ti disturba il sonno? Ecco un rimedio veloce

Che un ottimo sonno sia fondamentale per la salute lo sappiamo da tempo.

Le conseguenze di un cattivo sonno non sono solo quelle immediate, cioè stanchezza, senso di confusione, scarsa lucidità mentale e cali di memoria.

Infatti un riposo mal strutturato, sia dal punto di vista qualitativo sia quantitativo, è responsabile addirittura nel lungo periodo di aumento dei tassi di obesità, malattie cardiovascolari e diabete, a causa degli squilibri ormonali che provoca.

In questo articolo ti parlo di qualità del sonno, e in particolare di un fattore abbastanza conosciuto che può ridurre significativamente le tue ore di sonno profondo (le uniche davvero rigeneranti) ogni notte.

 

Sto parlando del monitor del pc: leggi fino in fondo e ti spiegherò in che modo compromette la qualità del tuo sonno se lo usi la sera, e ti darò una semplice soluzione (che uso anche io), senza che tu debba cambiare i tuoi orari e abitudini.

Condividi:

Mal di testa appena svegli: come liberarsene

Il mal di testa al risveglio è un problema che affligge molte persone e può causare stanchezza mentale nella prima parte della mattina.

Di solito questo disturbo non dura più di una mezz’ora, ma è bene eliminarne la causa alla radice poiché a lungo andare può provocare altri sintomi come sonnolenza diurna e debolezza.

 

Cosa causa il mal di testa mattutino?

Stanchezza mentale, giramenti di testa e confusione possono avere fondamentalmente due cause: un sonno poco rigenerante e un risveglio brusco. Andiamole a vedere.

 

Condividi: