Tag: cottura al vapore

Carne al vapore? Ecco quale e come cuocerla

carne al vapore

Si parla tanto di pesce al vapore, verdure al vapore… ma molto poco di carne al vapore.
In realtà, cuocere la carne al vapore è ancora più importante che non la verdura!

Come saprai, questo tipo di cottura è in assoluto il più salutare che esista: gli alimenti mantengono quasi inalterate le loro proprietà nutritive (ovvero, non perdono vitamine e minerali preziosi), non ci sono fuoriuscite di sostanze pericolose (esempio, pentole in teflon) e non è necessario aggiungere grassi, sale e altri condimenti per rendere il piatto più gustoso (quindi ottima scelta anche se devi perdere peso).

E se non hai mai cotto la carne in questo modo, dovresti iniziare a farlo adesso. Ecco due buoni motivi:

1 – La carne contiene importantissimi micronutrienti difficili o impossibili da trovare nei vegetali, come zinco, vitamina B12, magnesio e via dicendo. Cuocere la carne al vapore è fondamentale per assumerne il più possibile in modo naturale, senza dover ricorrere a integratori.

2 – In questo modo eviti di bruciacchiare la carne. Infatti le parti che imbruniscono dopo la cottura, non sono altro che la parte visibile degli AGE, un gruppo di sostanze tossiche di cui ho parlato in questo recente articolo.

Ora che hai capito l’importanza di questa tecnica di cottura a 360 gradi, passiamo alla pratica:

Come cuocere la carne al vapore: guida step by step

Condividi: