Stanchezza muscolare

La stanchezza muscolare è un sintomo generale che può avere diverse cause. Essa può essere conseguenza di alcune patologie, ma nella maggioranza dei casi puoi ricercarne le cause scatenanti semplicemente analizzando e migliorando il tuo stile di vita.

Tra i fattori che causano stanchezza mentale, alcuni riguardano da vicino gli sportivi ed altri si riferiscono alla persona media. Vediamoli entrambi:

 

Se fai esercizio fisico

Ovviamente, non è lo sport che causa necessariamente stanchezza muscolare. Questa condizione sopraggiunge per errore dello sportivo oppure in caso di allenamento lungo diverse ore, quindi chiunque, dopo aver preso le giuste precauzioni, può fare attività fisica senza doversi preoccupare.

 

  • Disidratazione – Qualsiasi attività tu scelga di fare, anche una semplice camminata veloce, porta sempre con te una bittiglietta di acqua da consumare durante lo svolgimento dell’esercizio.L’acqua è infatti fondamentale per permettere al sangue di trasportare ossigeno e glucosio alle cellule muscolari, che verranno utilizzati per produrre energia immediata per i muscoli.Ma siccome durante l’esercizio fisico sudiamo, l’acqua deve essere costantemente reintegrata, altrimenti il trasporto dei nutrienti sarà più difficoltoso e sopraggiungerà la stanchezza muscolare.

 

  • Temperatura corporea elevataLa sudorazione è un meccanismo con il quale l’organismo tenta di mantenere costante la temperatura corporea, che altrimenti durante l’esercizio fisico salirebbe in modo insostenibile.Dato che anche stare sotto il sole nelle ore centrali della giornata provoca sudorazione (pur essendoci parecchie differenze tra una persona e un’altra), sarebbe assolutamente da evitare fare attività fisica in estate se non la mattina o la sera. In questo caso mi riferisco principalmente alla corsa, mentre la camminata veloce non dovrebbe dare problemi alla maggioranza delle persone.

    La stanchezza muscolare si presenta perché in condizioni normali la sudorazione raffredda il sangue che a sua volta raffredda il muscolo, ma se la sudorazione non è più sufficiente la muscolatura ne risentirà.

 

  • Carenza di sali minerali – La perdita di liquidi non riguarda solo l’acqua, ma anche alcuni sali minerali. Ma la credenza che sia necessario bere integratori salini anche per il minimo sforzo fisico è infondata, e se non è dovuta ad un notevole dispendio di energie può causare un eccesso di sodio.Inoltre, i sali minerali contenuti nella frutta e nella verdura sono molto più assimilabili di quelli isolati delle bevande, e quindi più efficaci. Un apporto di sali minerali corretto e rogolare si può ottenere facilmente mangiando verdure a volontà ogni giorno, prima e dopo l’attività fisica, un ottimo antidoto naturale contro la stanchezza generale.

 

  • Sovrallenamento – Se ti alleni troppo, ne pagherai le conseguenze. L’intensità di ogni esercizio deve essere “calcolata” in base alle tue possibilità, in modo realistico.Non pensare di cominciare il running domani dopo 10 anni di inattività e correre per 20-30 minuti, ne guadagnerai un dolore prolungato alle gambe che (a differenze di quello che pensano molti) non garantisce nulla di buono.

    Tuttavia, anche l’allenamento studiato male (esempio, 3 giorni a settimana vicini tra loro e poi 4 giorni di riposo) può causare squilibri all’organismo e produrre stanchezza muscolare.

 

Cause non collegate all’esercizio fisico:

Se le cause descritte sopra non ti riguardano, ce ne sono molte altre che possono causare la stanchezza muscolare, tutte riferibili ad uno stile di vita non corretto.

 

  • Alimentazione – Mangiare in modo corretto, assumere le giuste quantità di carboidrati, proteine e grassi, privilegiare le fonti vive di vitamine e minerali e una cucina leggera, sono le regole basilari per sentirsi sempre al massimo della forma e dire addio alla stanchezza, compresa quella muscolare.Leggi i miei articoli sull’alimentazione sana per avere un’idea generale di ciò che rinforza e ciò che indebolisce il tuo organismo.

 

  • Sedentarietà – Stare fermi non è la soluzione per non avere problemi ai muscoli. Al contrario, passare molto tempo seduti (abbastanza innaturale per come siamo progettati) può portare irrigidimento a certe fasce muscolari (pensa al famoso dolore al collo da pc). Quindi, sì al movimento quotidiano per combattere la stanchezza, ma nel modo giusto (leggi sopra).

 

  • Carenze specifiche – Ci sono poi alcune carenze specifiche che possono essere collegate ad una stanchezza muscolare. E’ comunque importante che questi nutrienti facciano sempre parte della nostra dieta ogni giorno:

Vitamina B3 (Niacina) – Contenuta in cereali integrali, pollo, arachidi;

Vitamina B12 (Cobalamina) – Contenuta in tutti i cibi animali (e derivati come latte, formaggi e uova);

Omega 3 – Presenti nel pesce grasso, noci, semi di lino.

Opt In Image
Vuoi meno stress e più energia?

Inserisci la tua mail e premi il pulsante giallo per scaricare l'ebook gratis
"I 5 segreti per esplodere di energia"

Condividi:

Lascia un commento