Come combattere la stanchezza fisica e mentale

combattere-stanchezzaPer combattere la stanchezza fisica e mentale alla radice, è necessario agire sulle 3 aree fondamentali di cui si occupa questo sito: Alimentazione, Movimento e Sonno.

Purtroppo le indicazioni che puoi trovare con una semplice ricerca sul web spesso non danno i risultati sperati.

Si tratta di consigli molto generali, non adatti a tutti e spesso in contrasto fra di loro, poiché tendono a seguire le “mode” del momento, senza prestare reale attenzione alle esigenze di chi, come te, sta cercando la soluzione ad un problema reale.

Invece in questo articolo, come in tutto il sito, mi rivolgo a te che vuoi vincere una volta per tutte il problema della stanchezza fisica e mentale.

Le regole base per riconquistare il 100% della tua energia personale le puoi trovare nel mio ebook “I 5 segreti per esplodere di energia“, che puoi scaricare gratuitamente dal box qui a destra. Inserisci il tuo indirizzo email e premi il pulsante rosso per scaricarlo ora!

In questo articolo ti darò altri 5 piccoli ma efficaci consigli che vengono puntualmente sottovalutati o addirittura dimenticati dagli esperti:

 

calltoaction1

 

  • Spezza il circolo vizioso ansia-stress-stanchezza– Se ti senti stanco e stressato, ma non fai nulla per migliorare la tua condizione, purtroppo la situazione può solo peggiorare.Stare meglio richiede un intervento attivo! Soprattutto in questo caso, dato che lo stress e la stanchezza sono due sintomi che danno luogo ad un circolo vizioso che “divora” la qualità della tua vita. Per fortuna c’è un modo per romperlo: ne parlo in questo recente articolo.
  • Stai al sole– la luce è una condizione essenziale per la vita.Inoltre esporsi ai raggi solari è l’unico modo che abbiamo per sintetizzare la vitamina D, fondamentale per la salute delle ossa e per altre funzioni: molti ancora credono che sia sufficiente esporsi al sole per pochi minuti al giorno, ma gli ultimi studi scientifici (tra l’altro in accordo con le credenze delle medicine millenarie come la Medicina Tradizionale Cinese) dimostrano come abbiamo bisogno di molto più “sole” per restare in forma, senza contare che la vitamina D è fondamentale per una lunghissima serie di processi biologici!

 

  • Nutri la tua mente – Fai in modo di avere una mentalità proattiva, piuttosto che subire il “contesto” nel quale vivi. Stabilisci ciò che sei in grado di cambiare in meglio, ignora il resto, prendi le decisioni che stai rimandando da tempo e soprattutto mettile in pratica. La pratica è la migliore forma di auto-motivazione.Ricordati anche che non abbiamo un cervello solo, ma due. Leggi questo articolo per saperne di più.

 

  • Rilassati – Impara ad organizzare qualsiasi attività (esercizio fisico, lavoro, studio ecc.) in blocchi di circa 50 minuti (tempo entro il quale la concentrazione è massima). Al termine di ogni blocco, prendi 5-10 minuti per svolgere il miglior esercizio di rilassamento esistente: la respirazione.In particolare, impara la respirazione addominale, che si differenzia da quella toracica: ispira con il naso e cerca di risucchiare l’aria nella pancia, che automaticamente si gonfierà, mentre petto e spalle rimangono fermi. Le prime volte fai questo esercizio allo specchio per essere sicuro di svolgerlo correttamente, e assicurati di avere un appoggio: il tuo organismo potrebbe non essere abituato ad essere ossigenato così intensamente e ad alcuni capita di sentirsi svenire per pochi secondi (improbabile, ma possibile).

 

  • Elimina il sonnellino pomeridiano – per fortuna sono rimasti in pochi a farlo, ma dormire il pomeriggio, oltre ad essere una perdita di tempo, non risolve quasi mai i problemi di stanchezza fisica e mentale, che magari non sono nati da un riposo carente. Se hai sonno dopo pranzo, ti consiglio di leggere questo mio articolo riguardo al sonnellino dopo mangiato.

 

Questi 5 consigli sono applicabili da chiunque e possono darti un grande aiuto per combattere la stanchezza fisica e mentale, qualunque sia il tuo stile di vita: è giunta l’ora di smetterla di procrastinare!

P.S. ==> Se vuoi conoscere delle tecniche ancora migliori per eliminare stanchezza, sonnolenza e confusione mentale, CLICCA QUI e scarica l’ebook gratuito che ho preparato per te.

A presto,

Alessandro Gandini
Consulente di Naturopatia Scientifica

Opt In Image
Soffri di Stanchezza?
Condividi:

One Response

  1. minimizzino 22 dicembre 2015

Lascia un commento