Rimedi Naturali Per La Stanchezza: Tutta la Verità!

I rimedi naturali per la stanchezza sono sempre più ricercati, da una parte perché le persone si rendono conto di avere poche energie, dall’altra perché i rimedi naturali stanno poco a poco acquisendo la fiducia della gente, superando la barriera dello scetticismo.

Spesso chi va alla ricerca di metodi alternativi per risolvere il suo problema si è semplicemente reso conto che pillole ed integratori sono serviti a poco (acquistando quelli pubblicizzati in TV, invece di quelli davvero efficaci), se non a svuotare il portafoglio.

 

Cosa si intende per “rimedi naturali”?

Probabilmente anche tu hai pensato: “Non c’è troppo da fidarsi da chi ti vende farmaci, meglio affidarsi ai rimedi della natura, più efficaci e senza effetti collaterali!”.

Purtroppo, anche quella dei rimedi naturali è una giungla piena di venditori pronti a convincerti che il loro prodotto sia il migliore, che guarisca ogni tuo problema, perché “è naturale”.

Ma attenzione, naturale non significa benefico. La natura non è stata creata su misura dell’uomo, semplicemente l’uomo ha dovuto selezionare provando – sulla propria pelle – ciò che era utile per mangiare e ciò che invece era veleno.

 

I Rimedi Naturali per la Stanchezza

Andiamo a vedere due dei metodi alternativi più usati e discussi per combattere la stanchezza: il miele e la pappa reale. Il primo è una sostanza prodotta dalle api a partire dal nettare dei fiori, la seconda è l’alimento delle future api regine, da cui prende il nome.

 

  • Miele – Il miele è costituito per almeno il 70% da zuccheri semplici (percentuale variabile in base al singolo tipo), acqua, zero proteine e zero grassi. Essendo un dolcificante, va consumato solo in piccole quantità (esempio due cucchiaini al giorno) a causa dell’eccesso di zuccheri, inoltre non è particolarmente ricco di micronutrienti. Contiene alcuni minerali interessanti (iodio, manganese) ma in quantità del tutto trascurabili se riferite ad un consumo ragionato. Per godere dei benefici bisognerebbe mangiarne a cucchiaiate, ma così ci riempiamo di zuccheri semplici e l’effetto sulla stanchezza è controproducente.Da parte sua comunque, il miele porta alcuni benefici all’organismo dal punto di vista protettivo (ne parlo in questo articolo). Questo ne fa il migliore tra i dolcificanti naturali (qui trovi un articolo comparativo con gli altri dolcificanti).

 

  • Pappa reale – La pappa reale è più interessante. 12% di zuccheri, 6% di grassi, 14% di proteine e 65% acqua, vitamine (soprattutto quelle del gruppo B) e minerali. Si tratta di una composizione migliore del miele della quale parlerò in un prossimo articolo, e che potrebbe esserti utile.

 

Per concludere

Il miele è ottimo per soddisfare la voglia di dolce, meglio se non è mischiato con molti altri alimenti ricchi di zuccheri per non aumentare eccessivamente il carico glicemico totale. Se sei in cerca di rimedi naturali davvero efficaci contro la stanchezza (e anche veloci), ti consiglio di leggere questo nuovo articolo.

Il primo passo per eliminare la stanchezza fisica e mentale alla radice

Se vuoi combattere la stanchezza in modo efficace, hai bisogno di un programma passo passo che ha già dimostrato di funzionare. Ho messo a disposizione di tutti i lettori del sito un risorsa gratuita perfetta per iniziare questo percorso:

Clicca qui e scarica il mio ebook “I 5 segreti per esplodere di energia”.

 

A presto,

Alessandro Gandini
Consulente di Naturopatia Scientifca

 

 

Opt In Image
Vuoi meno stress e più energia?

Inserisci la tua mail e premi il pulsante giallo per scaricare l'ebook gratis
"I 5 segreti per esplodere di energia"

Condividi:

One Response

  1. Robert 16 luglio 2013

Lascia un commento